Nel Borgo degli Artisti le mostre di Paola Alborghetti, Eckehard Fuchs e Ulrike Mundt | BIENNO

Event type: 
da a

Nel Borgo degli Artisti le mostre di Paola Alborghetti, Eckehard Fuchs e Ulrike Mundt | BIENNO

Condividi
da a
Casa degli Artisti - Casa Valiga

Venerdì 21 Febbraio alle ore 19.00 presso la Casa degli Artisti (Via Carotti 4) di Bienno avrà luogo l'inaugurazione delle mostre "Birdcatcher" e "In situ" degli artisti Paola Alborghetti, Eckehard Fuchs e Ulrike Mundt. Le mostre rimarranno visitabili nei giorni e negli orari indicati in locandina fino a domenica 22 marzo 2020.

 

“Birdcatcher” / “In Situ”

Due mostre di Eckehard Fuchs, Ulrike Mundt e Paola Alborghetti

Oggetti al confine tra arte e design popolano le due sale espositive della Casa degli Artisti di Bienno. Come “cacciatori di uccelli” le strutture specchianti create da Eckehard Fuchs portano l'aspettatore che le osserva in uno spazio alternativo, fatto non più di oggetti, ma di colore, forme che volgono all'infinito. Non è quindi solo un gioco visivo, ma anche dell'immaginazione stessa, che può finalmente spaziare senza porsi un limite. Un'eco di questa nostra parte “incontrollabile” sono anche le opere dell'artista tedesca Ulrike Mundt, oggetti con una patina perfetta, impeccabile, quasi impossibili. La perfezione dell'aspetto esteriore fa quasi dimenticare il loro uso e significato. Ne creano uno nuovo, che mette in discussione quello originario. Una critica forse alla bellezza esteriore e alla semplificazione a volte estrema di relazioni complesse. Ed è un'altro oggetto, quella che l'artista Paola Alborghetti presenta in mostra. Un grosso ponte fatto di tele dipinte attraversa la sala affrescata di Casa degli Artisti: le opere, l'arte, fanno da elemento connettivo tra la nostra percezione visiva, che crediamo poter controllare e la parte di noi più emotiva ed immaginativa, sfere che volgono per loro natura all'infinito.

Ulrike Mundt nasce nel 1976 a Wismar, Germania. Dal 2001 al 2002 studia presso l'Accademia di Belle Arti di Amsterdam (Rijksakademie van Beeldende Kunsten Amsterdam) e dal 2003 al 2005 presso l'Accademia di Belle Arti di Dresda (Hochschule für Bildende Künste Dresden), Germania. Qui, dopo essersi diplomata in scultura, dal 2005 al 2007 frequenta il master post-diploma in scultura con l'artista e professore Monika Brandmeier. Ulrike Mundt vive e lavora Dresda, Germania.
L'artista ha esposto in diverse mostre personali e collettive in tutta Europa. Le ultime ad Anversa (Belgio), Dresda, Rügen, Chemnitz, Berlino (Germania), Liberec (Repubblica Ceca). Molte delle sue opere fanno parte di collezioni private e museali.

Eckehard Fuchs nasce nel 1975 ad Alzenau/Wasserlos,Francoforte, Germania. Dal 1996 al 1999 studia grafic design a Darmstadt e dal 1999 al 2003 frequenta l'Accademia di Belle Arti di Dresda dove si diploma in pittura e dal 2003 al 2005 frequenta a Dresda un master in pittura.

Paola Alborghetti nasce nel 1975 a Besana Brianza, Milano. Dal 1998 al 1999 frequenta il corso di tecniche pittoriche presso la Civica Scuola del Castello di Miano. Dal 2002 al 2006 frequenta l'Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, indirizzo decorazione. Nel 2003 trascorre 6 mesi di studio presso l'Accademia di Belle Arti di Dresda, Germania.

Entrambi vivono e lavorano tra l'Italia e la Germania.
I due artisti hanno esposto in diverse mostre personali e collettive sia in Italia che all'estero e attraverso diversi programma di residenza per artisti hanno trascorso periodi di vita e di lavoro in diverse città europee, così come in Stati Uniti e Giappone. Hanno vinto diversi premi per artisti e alcune delle loro opere fanno parte di collezioni private e museali.

Per informazioni:
http://ulrike-mundt.com/
http://paola-alborghetti.blogspot.com/
http://eckehard-fuchs.blogspot.com/