Rogno fra presente e passato. Sulle tracce del Fantoni nell’antico Pievato | ROGNO