Uomo quindi Suono, Suoni ai piedi della Madre | CERVENO

Event type: 
da a

Uomo quindi Suono, Suoni ai piedi della Madre | CERVENO

Laboratorio itinerante sull'ecologia del paesaggio sonoro

Condividi
da a
Casa Museo di Cerveno

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall'Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell'Adamello e del Comune di Paspardo (BS), vi invita al primo incontro di Uomo quindi Suono, Suoni ai piedi della Madre, che si terrà presso la Casa Museo di Cerveno e, bel tempo permettendo, negli spazi circostanti, dal pomeriggio di sabato 2 al mezzogiorno di domenica 3 ottobre.

I partecipanti sono condotti dal nostro socio Danilo Gatti e dal giovane musicologo Filippo Caon in un'escursione "parlata" tra le vie, i campi e i boschi che circondano l'abitato, ascoltando e ragionando di suoni, sia quelli naturali, sia quelli emessi dall'uomo.

All'imbrunire viene allestito il campo per la notte e, dopo una breve cena al sacco, ci si riunisce attorno al fuoco per ascoltare Italo Bigioli, degli Amici della Natura di Saviore, mettere a confronto la nostra sensibilità ambientale e quella di altre civiltà, per fare luce sul rapporto tra noi e la natura di cui siamo parte e il modo in cui il suono viene usato dall'uomo per dialogare con essa.

A questo punto, con l'aiuto di Piercarlo Gatti, maestro del coro Voci dalla Rocca, avrà inizio una performance a cui i presenti sono chiamati a partecipare, per provare in prima persona la forza del suono e della vibrazione e prendere consapevolezza dell'essere parte del paesaggio sonoro.

La sveglia prima dell'alba per sentire il bosco che si risveglia e l'uomo che riprende la propria attività, giocare con i fili d'erba e le canule dei denti di leone, legni e sassi, per poi ritrovarsi nelle sale della Casa Museo per un'improvvisazione musicale in cui strumenti effimeri e moderni si incontrano dentro una struttura artificiale.

Sarà quindi l'occasione per cominciare a conoscerci, per raccontare i nostri sogni, la nostra visione (o forse sarebbe meglio dire il nostro sentire) e provare a condividere ascolti, suoni e sensazioni. Note tecniche: - abbigliamento comodo a strati, scarpe da escursionismo e torcia frontale - saccoletto e tenda (eventuale possibilità di pernottare in strutture convenzionate a proprie spese) - cena e colazione al sacco, borraccia.

Ritrovo presso la Casa Museo di Cerveno a partire dalle ore 16.30.


Costi: 15 euro a persona, gratuito bambini sotto i 12 anni. Numero massimo partecipanti: 25 persone.

L'attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID-19, pertanto vi è l'obbligo di GreenPass per i maggiori di 12 anni e si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali e a mantenere il distanziamento.


Per informazioni e iscrizioni scrivere a uomoquindisuono@gmail.com e lontanoverde@gmail.com Ricordiamo che tutte le donazioni e i contributi raccolti nell’ambito degli eventi e delle attività gestite dall’Associazione LOntànoVerde vengono reinvestiti nel CRAS del Parco dell’Adamello, per la cura della fauna selvatica in difficoltà. Orari e modalità potranno essere adeguati alla normativa anti Covid-19 vigente